Towers Watson Media

La nostra storia

Una storia di valori condivisi

I valori base della ricca storia di Willis Towers Watson sono: la forte attenzione per il cliente, l'enfasi sul lavoro di squadra, la solida integrità, il rispetto reciproco e il costante impegno a favore dell'eccellenza. Molti dei nostri clienti sono con noi fin dai nostri primi giorni. Arrivati da noi per servizi di intermediazione o per lavoro attuariale, li abbiamo accolti con rispetto, forte senso di sostegno ed enfasi per l'eccellenza. Ora e in futuro, questi valori continueranno a definire il nostro approccio agli affari e il nostro rapporto con i clienti.

Nascita dell'intermediazione assicurativa e della professione attuariale

1828 — Henry Willis inizia la carriera di commerciante vendendo merci importanti su commissione nel Regno Unito presso la Baltic Exchange di Londra.

1841 — Willis si candida per entrare a far parte dei Lloyd's, dove inizia a fornire servizi di intermediazione assicurativa per i carichi di merci che vende su commissione. Con la crescita della sua impresa, viene coinvolto nel settore navale, creandosi una posizione nel settore dell'assicurazione marittima e fondando la Henry Willis & Company.

1865 — A New York viene fondata la società di consulenza attuariale Fackler & Co.

1878 — Reuben Watson fonda la R. Watson & Sons, la più vecchia società attuariale del mondo, e il Manchester Unity of Oddfellows lo nomina attuario durante lo stesso anno. Oggi Manchester Unity è ancora uno dei nostri clienti, così come molti dei nostri primi clienti attuariali e di intermediazione.

1889 — Peter Fackler aiuta a creare la Actuarial Society of America, progenitrice dell'odierna Society of Actuaries. Gli attuari consulenti della società hanno una lunga storia di coinvolgimento in enti professionali, di servizio in comitati e consigli direttivi e di contributo alla definizione della professione attuariale. Oggi siamo uno dei più grandi datori di lavoro di attuari del mondo.

Il nostro posizionamento alla guida dei nostri settori

1896 — Henry Willis & Co. avvia un rapporto con la statunitense Johnson & Higgins, che fornisce a Willis l'accesso al mercato americano.

1898 — Henry Willis & Co. si fonde con Faber Brothers per formare la Willis, Faber & Co. e sviluppa un ampio mercato marittimo, probabilmente il maggior portafoglio di intermediazione del mondo.

1928 — Willis Faber & Company si fonde con Dumas & Wylie Limited per formare la Willis, Faber & Dumas.

Anni '10 del secolo scorso — Dopo l'approvazione del National Insurance Act nel 1911, R. Watson & Sons diventa consulente capo del governo del Regno Unito per i programmi di previdenza sociale.

Anni '20 del secolo scorso — Walter Forster, fondatore di una società progenitrice e noto come "padre della pianificazione pensionistica", vende uno dei primi grandi piani pensionistici assicurativi alla Eastman Kodak Company.

1934 — Viene fondata la Towers, Perrin, Forster & Crosby (TPF&C). La società inizialmente gestisce una divisione riassicurazione e vita, specializzandosi in seguito in pensioni, intermediazione di riassicurazione e piani di benefit per dipendenti.

Adattamento a un mondo sempre più connesso

1943 — Birchard Wyatt fonda a Washington D.C. The Wyatt Company, una società di consulenza attuariale.

1950 — The Wyatt Company acquisisce Fackler & Co.

Anni '50 del secolo scorso e oltre — Le pensioni private continuano a crescere di popolarità, con conseguente boom del settore attuariale su entrambe le sponde dell'Atlantico, e consolidamento della nostra posizione tra le maggiori forze di consulenza attuariali in Europa e Nord America.

Anni '60 del secolo scorso — La TPF&C espande i propri servizi includendo assistenza sanitaria, retribuzione e consulenza tecnica organizzativa.

1976 — La Willis, Faber & Dumas viene quotata alla Borsa di Londra, ottenendo così il proprio stato di intermediario specializzato leader nel Regno Unito.

Espansione globale e incremento delle competenze

Anni '70 e '80 del secolo scorso — I cambiamenti a livello normativo e il crescente costo dei benefit dei dipendenti negli Stati Uniti causano un aumento delle necessità di competenza attuariale.

Anni '80 del secolo scorso — L'attività di riassicurazione di Willis si espande e supera per la prima volta l'intermediazione marittima.

1986 — La Towers, Perrin, Forster & Crosby acquisisce la società Tillinghast, Nelson & Warren, con sede ad Atlanta.

1987 — La Towers, Perrin, Forster & Crosby viene rinominata Towers Perrin.

1990 — Willis, Faber & Dumas arriva negli Stati Uniti come intermediario commerciale tramite una fusione con Corroon & Black, diventando così il quarto intermediatore assicurativo a livello mondiale.

1995 — R. Watson & Sons e The Wyatt Company creano un'alleanza che dà vita alla Watson Wyatt e ne consolida le risorse globali.

1995 — Willis acquisisce una quota del 33% dell'intermediatore francese Gras Savoye.

1997 — Willis Corroon viene privatizzata da Kohlberg Kravis Roberts con un accordo da 1,4 miliardi di dollari.

1998 — Le operazioni di Willis vengono riunite sotto un unico nome: Willis Group.

2000 — La Watson Wyatt viene quotata presso la Borsa di New York.

L'impegno nell'aiutare i nostri clienti ad avere successo in un mondo più incerto

2001 — Willis Group viene quotata presso la Borsa di New York e fa registrare una forte crescita.

2006 — Viene lanciata la Willis Research Network, la più grande collaborazione al mondo tra istituzioni accademiche e settore finanziario.

2008 — La presenza di Willis Group negli Stati Uniti viene raddoppiata con l'acquisizione di Hilb Rogal & Hobbs, del valore di 2,1 miliardi di dollari.

2010 — Con una fusione alla pari, Towers Perrin e Watson Wyatt si uniscono per formare Towers Watson.

2012 — Towers Watson acquisisce Extend Health ed entra nel mercato dei cambi dell'assistenza sanitaria privata negli Stati Uniti.

2015 — Willis Group esercita il proprio diritto di acquisire la quota restante di Gras Savoye e si accorda per acquisire l'85% di Miller, il principale intermediario assicurativo indipendente del commercio all'ingrosso di Londra.

2016 — Willis Group e Towers Watson si uniscono per diventare Willis Towers Watson.