Comunicato stampa

Willis Towers Watson: un algoritmo per potenziare con l’analisi predittiva i propri software per i sondaggi tra i dipendenti

L’upgrade permette ai manager di concentrarsi sul miglioramento dei risultati di business

Settembre 10, 2018
| Stati Uniti

MILANO, 10 settembre 2018 - Willis Towers Watson (NASDAQ: WLTW), società leader a livello globale nella consulenza, nel brokeraggio e nell’offerta di soluzioni alle imprese e alle istituzioni, ha rilasciato la versione aggiornata dei propri principali software per i sondaggi del personale: Willis Towers Watson Pulse Software e Willis Towers Watson Employee Engagement Software.

Edoardo Cesarini, Managing Director e Country Leader Talent & Reward di Willis Towers Watson ha commentato “Abbiamo intensificato gli investimenti nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie informatiche per continuare a offrire ai nostri clienti soluzioni software sempre all’avanguardia. In particolare, stiamo esplorando con crescente interesse il potenziale dell’analisi predittiva, basata sui big data, per il rafforzamento mirato della performance di specifici segmenti di business”.

Grazie all’aggiunta di un algoritmo per l’analisi predittiva nella dashboard dei manager, in entrambi i prodotti, aumentano le possibilità per l’organizzazione di migliorare la propria performance in specifici obiettivi di business come: la crescita delle vendite, la soddisfazione dei clienti, il tournover, la capacità di trattenere i dipendenti e la produzione.

In passato, la dashboard dei manager identificava i punti di forza e di debolezza dell’organizzazione sulla base dei risultati dei sondaggi tra i dipendenti. Oggi, grazie al vasto archivio di analisi predittive che Willis Towers Watson ha accumulato nel corso degli anni, i manager possono inserire nei sondaggi per il personale domande mirate a predire la performance e caricare l’algoritmo per concentrarsi su queste predizioni. La dashboard rivelerà quindi le aree la cui performance è ottimale e quelle che necessitano di un miglioramento.

“La nuova dashboard dei nostri software per i sondaggi tra i dipendenti, permetterà ai manager di andare oltre le azioni generiche suggerite per il miglioramento e di concentrarsi, invece, sulle opportunità uniche offerte dalla predizione della performance” ha commentato Stephen Young, Global Practice Leader Employee Insights di Willis Towers Watson. “Con l’aggiunta dell’algoritmo, i manager possono identificare i fattori predittivi in importanti aspetti del business, inserirli nei sondaggi per il personale e focalizzarsi sui risultati predittivi che portino a un miglioramento della performance”.

Molti sono i settori che possono trarre vantaggi da questi software, in particolare le istituzioni finanziarie, data la natura altamente competitiva del settore.

“Questa nuova funzione - ha aggiunto Young -, è ideale per le organizzazioni che operano nei servizi finanziari, che sempre più cercano di distinguersi per i propri servizi alla clientela. Oggi possono infatti progettare un sondaggio e una dashboard che, indirizzando il management ai potenziali problemi, sia in grado di predire tanto la soddisfazione dei clienti quanto le necessità d’intervento. Questo gli conferisce un vantaggio competitivo rispetto a quanti utilizzano programmi d’indagine tradizionali”.