Articolo

La protezione per gli aeroporti da risarcimento danni non materiali dei terzi dovuti all’interruzione di attività

Luglio 23, 2018
| Italia

In seguito ad un incendio all’interno di un aeroporto di portata internazionale, diverse compagnie aeree e commercianti hanno chiesto risarcimento all’aeroporto in questione, lamentando perdite potenziali di guadagno. Questo avvenimento ha permesso di definire una nuova tipologia di soluzione dedicata al danno non materiale causato a terze parti.

Willis Towers Watson, leader nel settore aviation e gestione del rischio aeroportuale, ha sviluppato un prodotto esclusivo che protegge gli aeroporti da eventuali richieste di risarcimento per danni non materiali causati dall’interruzione dell’attività aeroportuale e commerciale.

Insurance coverage for loss of revenue to third parties

La “Non Damage Business Interruption” è una soluzione innovativa, flessibile e unica sul mercato che si affianca alla tradizionale polizza aviation,  proteggendo gli aeroporti per danni esclusivamente non materiali causati a terze parti.

Copertura assicurativa per perdite d’entrate a terze parti:

  • Danni fisici alle proprietà
  • Nessun danno fisico alla proprietà di terze parti
  • Perdita di entrate per terze parti
  • Non Damage Business Interruption
  • Mercato assicurativo non tradizionale

Scarica il documento e contattaci per ulteriori approfondimenti