Articolo

Il nuovo regolamento UE in materia di trattamento dei dati personali

Dicembre 5, 2016
| Italia

In data 14 Aprile 2016, il Parlamento Europeo ha approvato il nuovo regolamento (2016/679) in materia di tutela delle persone fisiche riguardante il trattamento dei dati personali e la libera circolazione di dati. Il regolamento intende adattare la legislazione dell’UE alle nuove tecnologie e diventerà definitivamente applicabile a partire dal 25 Maggio 2018.

La normativa quindi armonizza le leggi nazionali sulla protezione dei dati in tutta l’UE, rafforzando gli obblighi di coloro che utilizzano i dati personali e potenziando i diritti di ciascun individuo nei confronti di terzi.

Willis Towers Watson, leader mondiale nella consulenza aziendale della gestione del rischio e delle persone, accompagna imprese, associazioni e pubbliche amministrazioni in un percorso di riorganizzazione e adeguamento al nuovo regolamento Privacy che prevede, tra le diverse novità, l’introduzione e la nomina obbligatoria di una nuova figura professionale da inserire in azienda: il “Data protection officer” (DPO).

Willis Towers Watson analizza i rischi presenti in azienda, valutando gli impatti sulla privacy congiuntamente ai rischi cyber: know-how ed esperienza internazionale hanno permesso di realizzare strumenti innovativi ad alto contenuto tecnologico in grado di verificare l’esposizione al rischio cyber, come il Cyber Snapshot e il Cyber Quantified.

Il team di risk advisor valuta il rischio informatico in termini di adeguatezza del sistema di protezione dei dati adottato simulando possibili scenari di danno in ambito di responsabilità civile e danni all’immagine e alla reputazione dell’impresa.

Siamo certi di supportare i nostri Clienti in questo importante cambiamento che coinvolgerà la gestione dei rischi e l’organizzazione aziendale (privata e pubblica).