Ricerca risultati indagine

Indagine “Global Alternatives Survey - 2016”

Include l’elenco dei gestori più importanti in ogni asset class

Luglio 11, 2016

Secondo l’indagine Global Alternatives Survey di Willis Towers Watson, il patrimonio gestito dai primi 100 fondi di investimento alternativi nel mondo ha raggiunto un valore complessivo di 3.600 miliardi di dollari (+3% rispetto allo scorso anno).

Global alternatives Survey - 2016

L’indagine, che copre dieci asset class e sette tipologie d’investitori, mostra che fra i primi 100 gestori alternativi quelli real estate detengono la percentuale più elevata attività gestite (34%, oltre 1.200 miliardi di dollari), seguiti dai fondi hedge (21%, $755 miliardi), private equity (18%, $640 Mld), fondi di fondi private equity (PEFoFs) (12%, $420 Mld), fondi di fondi hedge (FoHFs) (6%, $222Mld), infrastrutture (5%) e credito illiquido (5%).

Global alternatives Survey - 2016

L’indagine, inoltre, riporta l’elenco dei gestori più gettonati in ogni asset class, sulla base degli asset under management (AUM). I dati del sondaggio (602 società monitorate) mostrano che, nel complesso, gli asset alternativi totali attualmente gestiti hanno raggiunto quota 6.200 miliardi di dollari. La ripartizione tra le diverse asset class rispecchia quella descritta in precedenza, con l'eccezione di real estate che scende al 23% e degli hedge fund che aumentano al 27% del totale gestito. Viene inoltre evidenziato che, per la prima volta, il livello delle attività legate al settore insurance è di 30 miliardi di dollari, due terzi dei quali investiti in Europa da 13 asset manager.

Global alternatives Survey - 2016

Indagine Global Alternative Investments Assets 2016 – Sintesi dei risultati

Comunicati stampa correlati

Soluzioni correlate