Towers Watson Media

Il Referendum EU
Dichiarazione di Paul Morris
Head of Western Europe

Paul Morris

Paul Morris

Head of Western Europe

Willis Towers Watson

"La decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea avrà delle conseguenze importanti per le compagnie europee che hanno un legame con il Paese attraverso i loro clienti, fornitori e mercati. In questo momento UK attraversa un periodo di incertezza politica ed economica mentre si prepara ad un cambiamento di leadership e ad un processo di negoziazione per l’uscita dalla UE. Le implicazioni specifiche per ciascuna azienda, rimarranno poco chiare finché non inizieranno le discussioni, in particolare per quanto riguarda gli accordi di scambio tra la Comunità Europea e la Gran Bretagna. Nonostante ciò, appare chiaro che grazie ai forti legami politici, economici e finanziari consolidati negli ultimi quaranta anni nell’Unione Europea e ancor prima, UK rimane un importante partner di scambio commerciale e un alleato per l’Unione.

“In assenza di informazione di dettaglio, la pianificazione degli scenari sarà un processo importante che permetterà alle aziende di rimanere sempre aggiornate”.

— Paul Morris, Head of Western Europe

Le aziende europee dovranno fare i conti con le implicazioni di questa decisione per poter rispondere con un modello di business e strategie proprie. In assenza di informazione di dettaglio, la pianificazione degli scenari sarà un processo importante che permetterà alle aziende di rimanere sempre aggiornate. Willis Towers Watson lavora con i clienti europei e continuerà a dare supporto nel considerare le implicazioni di questa decisone.”